Come iniziare

Practice and all is coming!Sri K. Pattabhi JoisCome iniziare

La prima cosa da fare prima di iscriversi ad un corso di Yoga o di Pilates è chiedersi CHI È L’INSEGNANTE CHE SI HA DAVANTI e verificare chi lo ha formato e rilasciato i certificati e/o diplomi. Ci sono insegnanti in Italia con diplomi rilasciati dopo corsi di 15 giorni o 1 mese di “formazione” durante le vacanze di agosto o addirittura delle autocertificazioni di nuovi stili “fai da te” non esistenti di India, luogo di provenienza della disciplina…  In Italia questa professione non è ancora riconosciuta e sono tante le persone che NON hanno seguito corsi di formazione seri o che magari insegnano perché bravi ad eseguire le posture e “sono portati”. Prima di mettere la salute della vostra schiena e delle vostre articolazioni in mano a qualcuno, chiedetevi a CHI date questa responsabilità.

Tutte le attività di Ashtanga Yoga Modena® A.S.D, affiliata ASI, sono rivolte ai soci e la tessera associativa annuale dà il diritto a partecipare a tutte le attività gratuite dell’associazione o eventi straordinari come workshops, conferenze, corsi di formazione durante la sua validità.  Per iscriversi ai corsi è necessario diventare socio e:

  1. Compilare la domanda di affiliazione che riceverai al momento dell’iscrizione. Per i minorenni, utilizzare l’apposito modulo.
  2. Portare un certificato medico di “buona e sana costituzione”. In attesa del certificato, compilare l’autocertificazione presente nella “scheda anamnestica”.
  3. Versare la quota associativa con copertura assicurativa di € 25.

DURATA DELLE LEZIONI
Mysore Style 90-120 min /  Ashtanga Guidata 80 min / Ashtanga principianti 60 min / Hatha Yoga o Yoga Correttivo 75 min / Masterclasses fine settimana 90-120 min

COSTI
TESSERA ANNUALE €25
PROVA / INGRESSO SINGOLO / SABATO €15 (da prenotare al 346 6843037)

TIPI DI ABBONAMENTI
Contributo ginnastica Yoga:

pacchettino di 1, 2, 3 volte/settimana o open con scadenza di 4 settimane o pacchetti da 6 o 12 ingressi

Pilates Reformer:

abbonamento di 8 lezioni da utilizzare in 4 settimane consecutive;

abbonamento misto 1 lezione Reformer + 1 lezione ginnastica Yoga;

10, 20 o 30 ingressi.

Gli abbonamenti possono iniziare in qualsiasi giorno del mese. Per ulteriori informazioni, chiamare il 346 6843037.

SE VUOI COMINCIARE A PRATICARE PROVANDO PIÙ METODI
Per permetterti di conoscere la differenza tra i corsi di Ginnastica Yoga abbiamo una proposta introduttiva del valore di € 45, con la quale è possibile fare 3 lezioni di gruppo diverse, a tua scelta, altrimenti una lezione di Pilates Reformer più una di Ginnastica Yoga entro 10 giorni dalla 1ª lezione.

Il numero massimo di partecipanti per lezione è 12, per questo è richiesto al momento dell’iscrizione che l’allievo indichi il corso che desidera frequentare.


Suggerimenti

  • “Keep it pure and simple”, Sri Manju Pattabhi Jois – Questo è il più importante suggerimento dato dal Maestro Manju Jois. Lo Yoga è puro e semplice, non è necessario complicarlo.
  • Praticare la non-violenza con se stessi: ascoltare il proprio corpo e non superare i suoi limiti.
  • Rispettare la pratica altrui: lo Yoga non è una competizione né un’occasione per esibirsi.
  • Rispettare i compagni ed il vostro insegnante: essere puntuali, ricordarsi di mettere il cellulare nella modalità “silenzioso” e mantenere l’armonia nella Yogashala.
  • Fare silenzio prima della lezione e durante gli intervalli.
  • Evitare di mangiare almeno 2-3 ore prima.
  • Osservare “saucha”: fare una doccia prima della lezione o, almeno, lavare mani e piedi.
  • Evitare assolutamente abbigliamento sintetico, perché non favorisce la sudorazione.
  • Non utilizzare olii o creme perché si rischia di scivolare.
  • Non usare gioielli o qualsiasi oggetto che possa interferire durante la pratica.
  • Evitare pensieri competitivi e parole negative del tipo: “non riesco”, “ce la devo fare” (per forza), “chi me lo ha fatto fare?”, parolacce, ecc. Questo tipo di atteggiamento e di energia non ti aiuta a raggiungere le posture. Mantieni il tuo respiro, ascoltalo e concentrati su quello che fai in quel preciso momento. Accontentati della tua pratica e continua a provare.
  • Se non riesci a rimanere per il rilassamento finale, meglio uscire prima per non disturbare il resto del gruppo.
  • Informare l’insegnante riguardo qualsiasi malattia, lesioni, gravidanza o ciclo mestruale.
  • Sentirsi liberi di chiedere qualsiasi cosa inerente alla pratica prima o dopo la lezione.


Tappetino

N.B.: I tappetini della Yogashala® sono a disposizione SOLO per la  prova. Ogni socio dovrà portare il proprio tappetino ed il proprio asciugamano.

Leggi tutte le informazioni sulle nostre lezioni!

Consulta gli orari!