“M” per Mantra, Meditazione e Mercoledì

"M" per mantra, meditazione e mercoledìIl termine sanscrito MANTRA significa “liberare la mente”.

La sillaba “man” significa mente e “tra” significa libero. I mantra favoriscono l’orientamento verso l’interno e servono a portare la mente ad un diverso stato di coscienza. Tramite il canto delle sillabe pronunciate correttamente e nel giusto ritmo viene creata una vibrazione interna benefica al nostro organismo. Questa vibrazione permette che il prana o energia, intesa anche come ossigeno, si espanda. L’OM è la sillaba perfetta che apre e chiude tutti i mantra. É il suono primordiale presente in tutta la materia vivente (prakriti), l’inno dell’universo e dell’infinità dell’essere. Richiama i suoni della terra e del mondo esteriore. In generale, il suono fisicamente eseguito crea una vibrazione che permettete il prana di spandersi e questo avviene principalmente a livello del 5°chakra. Le nostre emozione possono affiorare e proviamo un grande benessere dopo una sessione di chanting o di kirtan.

Da mercoledì 13 aprile la nostra scuola apre le porte agli allievi per la pratica di chanting, il canto dei mantra vedici per sviluppare la meditazione e rinforzare la Bhakti. L’energia acquisita con questo tipo di pratica è di fondamentale importanza per la nostra concentrazione nelle attività del quotidiano e per la nostra tranquillità mentale.

Dalle 18 alle 18.45 prima della lezione guidata di Ashtanga. L’ingresso è gratuito a tutti i soci di Ashtanga Yoga Modena ASD.  Vi aspetto!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *