Archivio tag: Astanga

Ashtanga Open Classes 8° compleanno Ashtanga Yoga Modena

Ashtanga Open ClassesAshtanga Yoga Modena compie 8 anni e, nell’intento di continuare la divulgazione dello Yoga a Modena, offre una giornata dedicata esclusivamente a chi è interessato alla conoscenza del metodo più tradizionale di Yoga dinamico mantenuto intatto fino ad oggi, l’Ashtanga Vinyasa.

Questo sabato è possibile prenotarsi a una delle 2 lezioni guidate di Ashtanga per principianti, oppure Mysore Style + 1 sessione di spiegazione del metodo o alle altre 2 lezioni. Di seguito il programma:

8.30 – 10.30 CLASSE ASHTANGA MYSORE STYLE con Isabella Furtado per tutti i livelli di pratica.
10.30 – 11.00 INTRODUZIONE: cos’è l’Ashtanga Vinyasa Yoga? Spiegazione sul metodo e sessione di domande e risposte con Isabella Furtado, aperta ai partecipanti delle lezioni delle 8.30, 11.00 e 15.30.
11.00 – 12.15 CLASSE GUIDATA ASHTANGA per principianti con Daniela Nicolosi.
14.00 – 15.15 YIN YOGA con Silvia Vezzelli.
15.30 – 16.45 CLASSE GUIDATA ASHTANGA con Isabella Furtado per principianti.
17.00 – 18.15 VINYASA FLOW con Paola Orlandi.

Tutte le lezioni sono su prenotazione: 346 6843037.
Per partecipare, chiediamo qualsiasi confezione di cibo per cani e gatti destinati alle colonie feline di Formigine e canile di Modena.
È necessario portare il proprio tappetino. Grazie!

Intensive Urbano di Ashtanga con Baptiste Marceau a Modena – Ashtanga Senior Teacher

Ashtanga Yoga Modena ASD ha l’enorme piacere di accogliere per la seconda volta Baptiste Marceau e vi dà il benvenuto a questa bellissima esperienza “YOGA COME ARTE DI VIVERE” con questo straordinario maestro di vita!

Baptiste Modena

YOGA COME ARTE DI VIVERE   – Intensive di Ashtanga Vinyasa Yoga con Baptiste Marceau
dall’11 al 15 giugno 2018
Il modo migliore di iniziare la giornata con pranayama e pratica dalle 6.30 alle 10.00. Cinque giorni con Baptiste Marceau, uno dei più esperti e leggendari maestri di Ashtanga Yoga. Un’occasione per esplorare ed approfondire i fondamenti dell’Ashtanga, oltre alcuni punti di contatto tra Yoga e Sciamanesimo.

PROGRAMMA:

Lunedì 11 giugno dalle 18.15 alle 20.45:

  • Spiegazioni in merito al contesto in cui si è sviluppato lo Yoga nel periodo neolitico e come poi si è strutturato nel tempo
  • Introduzione al Pranayama – la tecnica di respirazione così come insegnata dal Maestro Indiano Krishnamacharya, da Patthabi Jois e da David Williams, kriya (tecnica di purificazione), nauli (rotazione dei muscoli addominali), prima serie (Yoga chikitsa = Yoga terapia) così come insegnata alle origini
  • LEZIONE GUIDATA

Da martedì 12 a venerdì 15 giugno dalle 6.30 alle 10.00, primo ingresso alle 6.30, ultimo non oltre le 8.30.

  • Pranayama ore 6.30 – la tecnica di respirazione così come insegnata dal Maestro Indiano Krishnamacharya a Patthabi Jois e a David Williams
  • PRATICA MYSORE
  • Variazioni delle posture per tutti i livelli di pratica, l’attenzione principale è rivolta al respiro (Ujjayi Pranayama) insieme ai sigilli (Bandha), al loro significato e al loro corretto uso nella pratica del vinyasa

Gli incontri sono rivolti a chi già pratica Ashtanga Vinyasa anche se con un’esperienza minima.
Portate il vostro tappetino,  venite a stomaco vuoto e usate abbigliamento non sintetico per una sudorazione corretta.
Dopo ogni pratica potremo fare la prima colazione insieme e così creare un momento di condivisione e di connessione tra i partecipanti.

L’incontro è rivolto solo ai soci di Ashtanga Yoga Modena ASD.
Per prenotare o altre informazioni inviare una mail a info@ay-mo.com o chiamare il 346 6843037. Grazie!

MBTeaching2 Chi è Baptiste Marceau?
Baptiste è nato nel sud della Francia il 28 febbraio 1954 ed è cresciuto nell’ambiente artistico. Figlio del famoso mimo francese Marcel Marceau, Baptiste ha nel suo DNA la raffinata arte cinetica del movimento corporeo. A 14 anni ha deciso di viaggiare intorno al mondo ed in uno dei suoi viaggi ha conosciuto lo Yoga alle Hawaii. A 27 anni conosce Danny Paradise che insegnava Ashtanga Vinyasa, lo Yoga dell’India del Sud. Danny lo presenta a David Williams e con loro studia per 3 anni diventando discepolo da questi due eredi diretti della disciplina iniziata con Krishnamacharya e creata ufficialmente da Pattabhi Jois, così come la si conosce oggi.
Ha praticato per anni in diversi luoghi del mondo, come in India con Pattabhi Jois, Centro e Sud America, Hawai, Europa e Stati Uniti. Ha tenuto lezioni ad artisti di fama internazionale come Sting, Pavarotti ed altri.
Baptiste è uno yogi con una vasta esperienza da allievo ma si è formato anche da solo, senza dogmi e senza confini. Coerente con i suoi insegnamenti, cerca di riportare lo Yoga come fonte di vita, ritornando alle origini per vedere la disciplina nel suo aspetto più puro e nobile. Da anni diffonde la pratica dell’Ashtanga Yoga e continua ad insegnare trasmettendo la sua personale esperienza e la sua visione della vita.
Se sei impegnato con la tua pratica personale e/o hai l’interesse di conoscere e sperimentare lo Yoga nella sua forma essenziale, questo workshop è una grande opportunità. Sarà un’esperienza profonda con uno dei Maestri più autentici ed esperti di questo stile di yoga del mondo.

Per più info, guardate:
baptistemarceau.wordpress.com

Bagno Sonoro e Ashtanga Vinyasa

Isabella Furtado Yoga Mudra

Isabella Furtado Yoga Mudra

Venite a provare le vibrazioni del Gong e di altri strumenti che ci portano a uno stato di rilassamento profondo. Aperto a tutti i soci di Yoga Shala ASD e Ashtanga Yoga Modena ASD. Se non sei ancora iscritto ad una di queste associazioni, chiamaci al 3466843037. Ti saranno fornite tutte le informazioni per partecipare. Non dimenticate il vostro tappetino e un plaid, venite vestiti con abiti comodi e portate una bottiglia d’acqua.
La sessione sarà preceduta dalla masterclass in sanscrito di Ashtanga Vinyasa con Isabella Furtado dalle 10.30 alle 11.45. Le prenotazioni possono essere separate. Contributo entrambe le sessioni € 25,00. Contributo ogni sessione: € 15,00. 

Il suono è essenzialmente una vibrazione: tutto ciò che vibra emette un suono, che sia percepibile dall’orecchio umano o meno. Ogni cosa, che siano oggetti o i nostri stessi corpi, possiede dunque una sua vibrazione e un suo “suono”, in quanto costituito da particelle infinitesimali in continua vibrazione. Il suono del Gong e il Bagno Armonico nelle sue straordinarie vibrazioni sono un’esperienza intensa e avvolgente, dal sorprendente potere curativo. Il Gong, molto più di un semplice strumento musicale, è utilizzato con grande efficacia anche nella pratica dello yoga e a fini terapeutici.

Nella musicoterapia, nelle pratiche spirituali, nei percorsi di benessere acquista sempre più importanza la ricerca e l’utilizzo del potere della vibrazione per armonizzare e riequilibrare il corpo e non solo. Le onde sonore stimolano la nostra pelle in modo simile al massaggio, producendo effetti sugli organi corrispondenti; frequenze particolari guidano la mente a rilassarsi e focalizzarsi; i suoni di particolari strumenti possono innalzare lo spirito verso il trascendentale. Alcuni esempi di noti strumenti dalla potente vibrazione sono le campane tibetane, i didgeridoo australiani e, in modo particolare, il Gong.

Il Gong è menzionato in relazione allo yoga per la prima volta in un testo essenziale del XIV secolo, l’Hatha Yoga Pradipika, e in altri testi antichi che paragonano, ad esempio, il risveglio del chakra del cuore ad opera dell’energia kundalini a “un gong che esplode al centro del sole”.

La particolarissima vibrazione del Gong aiuta lo yogi a entrare in uno stato spontaneo di meditazione profonda e ha un profondo effetto sia sul corpo fisico che sulle energie del corpo sottile:

  • Libera le nadi, i canali energetici in cui scorre il prana, rimuovendone i blocchi
  • Permette così al prana di scorrere liberamente, aumentando l’energia vitale e stimolando i processi di autoguarigione
  • I complessi schemi di frequenza del suono del Gong entrano in risonanza con la frequenza sonora caratteristica di ogni singolo chakra, facendoli vibrare nella risonanza per loro ottimale
  • Ciò permette di riallineare i chakra, aprirli liberandoli da eventuali blocchi

In particolare, il Gong agisce con grande efficacia sul sesto e sul settimo chakra, sulle ghiandole pituitaria e pineale a essi collegate, e sul sistema parasimpatico, una parte del sistema nervoso che presiede alle funzioni corporee involontarie e stimola la quiete, il rilassamento, il riposo, la digestione e l’immagazzinamento di energia. Per questo il gong è uno strumento prezioso e ideale per aiutare la meditazione.

Come si usa il gong nello Yoga?

Il Gong è usato nella pratica dello yoga soprattutto durante il rilassamento, per avvolgere l’ascoltatore in uno stato di profondissimo relax e guidarlo nella meditazione. Il suono del Gong è prezioso anche per integrare un’altra pratica legata al suono sacro: il mantra.

Il suo potere sul flusso del prana lo rende inoltre adatto a valorizzare le pratiche di pranayama, ovvero il controllo del respiro e dell’energia: per esempio, viene usato a volte per scandire il ritmo di inspirazione, ritenzione del respiro, espirazione e sospensione. Allo stesso modo, il suono di un Gong suonato in modo appropriato può aumentare e valorizzare l’energia degli asana. Il Gong è, infine, un eccezionale supporto alla meditazione.

Bagno Sonoro Caterina Caizzone

Bagno Sonoro Caterina Caizzone

LEZIONI TEORICHE, CONFERENZE E WORKSHOPS

PROGRAMMA DELLE LEZIONI ALL’INTERNO DEL CORSO DI FORMAZIONE APERTE A TUTTI, CONFERENZE E WORKSHOPS NEI PROSSIMI MESI:

15 ottobre 2016

08.30 – 10.15 Nauli, lezione pratica di Hatha Yoga e mantra della tradizione vedica Isabella
10.30 – 12.30 Continuazione lezione teorica sulle posture Isabella
14.00 – 18.00 Neurofisiologia del sistema posturale – Propriocettività – Tipologie di stretching Manu

 5 novembre

08.30 – 10.15 Nauli, lezione pratica di Hatha Yoga e mantra della tradizione vedica Isabella
10.30 – 12.30 Storia dello Yoga e I Maestri dello Yoga Moderno Isabella
14.00 – 18.00 Continuazione lezione pratico-teorica sulle asana Isabella

12 e 13 novembre Modena Benessere Festival 2016 (le lezioni all’interno del festival sono gratuite): Hatha con Lucia sabato ore 17 e Ashtanga Yoga con Isabella domenica ore 17.

 26 novembre 2016

08.30 – 11.00 Pranayama, lezione pratica di Hatha Yoga e mantra della tradizione vedica Isabella
11.15 – 12.45 Gestione delle Emozioni Annalisa
14.00 – 18.00 Il sistema respiratorio e diaframma – Rachide e torace Manu

17 dicembre 2016

08.30 – 10.30 Pratica di Hatha Yoga dinamico e studio delle posture sulle braccia Lucia
10.30 – 12.30 Meditazione e filosofia: l’aspetto etico degli Yoga Sutra di Patanjali Lucia
14.00 – 18.00 Cingolo scapolare e arto superiore Manu

21 gennaio 2017

08.30 – 11.00 Pranayama, lezione pratica di Hatha Yoga e mantra della tradizione vedica Isabella
11.15 – 12.45 Studio delle posture sedute e torsioni Isabella
14.00 – 18.00 Nozioni sull’Ayurveda: Yoga e Ayurveda, la scienza della vita Vittoria

Dal 10 al 12 febbraio Workshop di Ashtanga Vinyasa Yoga con Kristina Karitinou. Vedi: http://www.ashtangayogamodena.com/?p=941

18 febbraio 2017

08.30 – 12.30 Alimentazione, Psiche e nutrizione Bio-Etica Stefano
14.00 – 18.00 Arto inferiore, bacino e diaframma pelvico Manu

25 febbraio 2017

Guidata tutta la 1a e parte della 2a serie con Isabella Furtado dalle 8.30 alle 10.30.

4 marzo 2017

08.30 – 10.30 Arm balance Workshop Lucia Landi
11.00 – 12.30 Bagno Sonoro con le campane tibetane Caterina
Costo: € 35,00/Solo WS: € 20,00/Solo Bagno sonoro: €15,00

11 marzo 2017

Studio delle posture sedute e torsioni con Isabella Furtado dalle 8.30 alle 11.00.

Ripasso lezione sull’Ayurveda dalle 11.00 alle 12.00.

Trattamenti ayurvedici dalle 12.00 alle 18.00.

18 marzo 2017

08.30 – 12.30 I testi classici dell’India: Veda e Upanishad Stefano

8 aprile 2017

08.30 – 12.30 Samkhya e Bhagavad-Gita Stefano

6 maggio 2017

08.30 – 10.15 Chanting, pratica di Hatha Yoga,  Kriyas e Pranayama Isabella
10.30 – 12.30 Relazione Corpo e Mente Annalisa

Dal 26 al 28 maggio Workshop di Ashtanga Vinyasa Yoga con Kristina Karitinou. Vedi: http://www.ashtangayogamodena.com/?p=941

Pratica € 20,00 – Lezioni teoriche di 2 ore: € 20,00 – Lezioni pratiche o teoriche di 4 ore: € 35,00 – Giornata intera: 60,00. Prenotazioni in segreteria o al 346 6843037.

KRISTINA KARITINOU AGAIN, AGAIN & AGAIN 2016

ASHTANGA VINYASA YOGA CON KRISTINA KARITINOU DAL 30/9 AL 2/10/16image

Venerdì dalle 18.30 alle 21.00: presentazione e lezione guidata

Sabato: dalle 8.30 alle 10.30 – Mysore Class e dalle 11.30 alle 14.00 prima parte della 2a serie guidata (full Vinyasa)

Domenica: dalle 8.30 alle 12.00 – Mysore Class, meditazione Zen, domande/risposte e studio delle asana.

image

Vedi anche www.yogapractice.gr  Per ulteriori info, chiamare Isabella al 346 6843037. Grazie!

ASHTANGA VINYASA YOGA WORKSHOP WITH KRISTINA KARITINOS – Certified Ashtanga Yoga Teacher. At Yoga Shala Modena in Via Zucconi 122 Modena

SCHEDULE:

FRIDAY: 6.30 to 9.00 pm – PRESENTANTIO AND PRIMARY SERIES LED CLASS
SATURDAY: 8.30 to 10.30 am  MYSORE STYLE CLASS and 11.30 to 2 pm – INTRODUCTION TO INTERMEDIATE SERIES
SUNDAY: 8.30 to 10.30 am – MYSORE STYLE CLASS and 11.30 to 1 pm – ZEN CHANTING AND MEDITATION, ASANAS LAB, QUESTIONS & ANSWERS

RESERVATION PROCEDURE: Due to the limited number of spaces available for this workshops we only accept binding reservations with full pre-payment of the workshop fees. With full payment of the workshop fee your are firmly booked for the workshop. In case you cannot come, you can name another person who can come instead of you. Priority will be given to the participants of the full workshop.